OGM

13. L’aumento globale della produzione agricola è dovuto all’uso della chimica e della biotecnologia

13Lynas suggerisce che l’aumento globale della produzione agricola nel corso degli ultimi 50 anni – per esempio in Cina e Sud America – è dovuto all’uso della chimica e della biotecnologia.

 

Queste cose sono difficili da quantificare, ma a livello globale ci sono stati grandi passi in avanti per quanto riguarda il miglioramento genetico tradizionale, la gestione delle aziende agricole, la meccanizzazione, la difesa delle colture, la raccolta e conservazione degli alimenti e anche per il marketing e i processi di trasformazione – tutti fattori che portano a una maggiore produttività.

Progressi di gran lunga superiori son stati fatti nella selezione convenzionale di varietà adattate alle condizioni locali – rispetto quelli ottenuti nello sviluppo di varietà GM che mostrano la loro vulnerabilità agli stress ambientali e che sono spinti – per ragioni commerciali – anche nelle aree nelle quali sviluppano malattie.

 

FONTE: http://www.gmfreecymru.org/pivotal_papers/lynas_school.html

 

 

Link utili:

Economic and Social Development Department World Agriculture: Towards 2015/2030. Summary Report. http://www.fao.org/docrep/004/y3557e/y3557e03.htm

Climate-smart Agriculture http://climatechange.worldbank.org/content/climate-smart-agriculture IAASTD, 2008,

‘Towards Multifunctional agriculture for Social, Environmental and Economic Sustainability’ Olivier De Schutter: United Nations Special Rapporteur on the Right to Food http://www.srfood.org/index.php/en/component/content/article/1174-report-agroecology-and-the-right-to-food Agroecology and the Right to Food, Report presented at the 16th Session of the United Nations Human Rights Council [A/HRC/16/49], 8 March 2011

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.